ricette bimbi - Nutrizionista Milano,dietologo, Dott.ssa Scarabelli

Vai ai contenuti

Menu principale:

ricette bimbi

Dietologo Milano , Nutrizionista Dott.ssa Maria Luisa Scarabelli
Via Correggio n. 61  -- Milano  -- Studio Nutrizione e Dieta
Tel. 0258300458
-- cell. 3385317023 -- fax 0292876952
email : marialuisa_scarabelli@fastwebnet.it

Logo attivita di nutrizionista
Orecchiette con broccoletti
Quantità per: 4 porzioni (2 adulti e 2 bambini)
Ingredienti
500 gr. di broccoletti verdi
400 gr. di orecchiette fresche
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
2 acciughe sotto sale
uno spicchio d’aglio
Sale q.b.
Preparazione
Lavate i broccoletti e ricavate tanti alberelli. In una pentola alta fate bollire abbondante acqua leggermente salata. Buttateci i broccoletti e lessateli per 8-10 minuti a fiamma media. Sempre nella stessa pentola con i broccoli unite le orecchiette e continuate la cottura. Quando vedrete che le orecchiette sono quasi cotte prendete una padella, riscaldate l’olio evo a fiamma bassa con uno spicchio d’aglio spellato e dopo un minuto aggiungete le acciughe. Con l’aiuto di una forchetta lavorate le acciughe in modo che si “sciolgono” nell’olio. Spegnete il fuoco della padella e scolate le orecchiette con i broccoli. Fate attenzione che non perdano molta acqua, oppure potete conservare in una tazzina da caffè un po’ di acqua di cottura. Riaccendete la fiamma della padella, versate le orecchiette con i broccoli e amalgamate il tutto. Servite subito e ben caldo.
Proprietà nutrizionali e note
Una ricetta semplice e veloce che si ispira alle famose orecchiette pugliesi con le cime di rapa. Perché far consumare più broccoli ai nostri bambini? Non solo perché ricchi di fibra, di vitamine come la C, B1 e B2 e di sali minerali come calcio, ferro, fosforo, potassio, ma anche, e soprattutto, perché contengono due tipi di sostanze, gli isotiocianati e i sulforafani particolarmente potenti nella prevenzione di alcuni tipi di tumori.
Zuppa delle sere d’autunno

zuppa sere d'autunno
Quantità per: 2 bambini
Ingredienti
250 g di patate
150 g di cavolfiore
50 g di bietola
500 ml di brodo vegetale (preparato con verdure fresche e poco sale)
Sale
Preparazione
Lavate le patate, pelatele e tagliatele a cubetti di circa un centimetro. Pulite anche la zucca, eliminando la scorza, i semi e i filamenti e tagliarla a cubetti. Lavate le cimette di cavolfiore e separatele fino a ottenere dei piccoli fiorellini. Lavate il sedano e affettatelo nello spessore di un centimetro circa. Lavate la bietola e tagliuzzate la costa e le foglie in pezzetti. In una pentola scaldate il bodo vegetale. In un’altra pentola fate dorare a fiamma dolce nell’olio la cipolla finemente tritata, fintanto che non sarà trasparente. Unite le verdure e cuocere mescolando per qualche minuto. Aggiungete il brodo vegetale, un pizzico di sale e di pepe. Mescolate e fate riprendere il bollore. Cuocete per 30 minuti a fiamma bassa e con coperchio. Dividete la minestra nei piatti, insaporite con il formaggio grattugiato e servitela ben calda.
Proprietà nutrizionali e note
Ecco una minestra saporita, ma leggera, per le fredde sere autunnali. Ricca di fibra, vitamine e sali minerali di cui le verdure invernali sono particolarmente ricche.
Hamburger

hamburger del marinaio
Quantità per: 4 persone
Ingredienti
500g di filetto di branzino
4 cucchiaini di olio d’oliva extravergine
4 panini
foglie di lattuga
Qualche foglia di rosmarino fresco
Succo di limone
pangrattato q.b.
un pizzico di sale
Preparazione
Lavate i filetti di pesce ed eliminate la pelle. Inseriteli nel mixer e tritateli per pochi secondi. Mettete il composto in una ciotola, aggiungete il rosmarino ben lavato e tritato e pangrattato sufficiente a ottenere la consistenza adatta.
Con le mani o con l'apposito attrezzo formate gli hamburger facendo attenzione a non farli troppo alti per avere una cottura più uniforme.
Ungete una padella antiaderente e cuocete gli hamburger ambo i lati.
Aprite i panini, appoggiatevi una foglia di insalata, un hamburger, conditelo con un filo d’olio d’oliva extravergine, un po’ di succo di limone e un pizzico di sale. Coprite con un'altra foglia di insalata e la parte superiore del panino.
Proprietà nutrizionali e note
Un modo divertente e “alla moda” di preparare del pesce che piacerà tanto ai bambini. Questo piatto è ricco di aminoacidi e acidi grassi essenziali, ottimo per cena, da accompagnare con un frutto di stagione.
Bocconcini di conoglio con olive e bietola

bocconcini di coniglio con olive e bietola
Quantità per: 4 persone
Ingredienti
300 g di bocconcini di coniglio (senza osso)
1 pomodoro
40 g di olive nere di Gaeta IGP
1 cucchiaio di pinoli
200 g di bietole
2 cucchiai di olio evo
Sale q.b.
Preparazione
Portate a bollore una pentola con abbondante acqua salata e fate cuocere la bietola, precedentemente lavata e tagliata a filetti. Nel frattempo in una padella mettete l’olio e fate rosolare il coniglio a fuoco basso. Lavate il pomodoro e sminuzzatelo finemente. Quando i filetti di bietola saranno ben cotti, scolateli e uniteli alla padella con il coniglio, insieme al pomodoro, le olive denocciolate e i pinoli. Fate cuocere a fuoco moderato per circa 20 minuti.
Proprietà nutrizionali e note
scegliere alimenti sani, genuini e biologici ci assicura l’utilizzo di prodotti di qualità di cui la nostra terra nazionale è fortunatamente ricca e che vengono imitati e invidiati in tutto il mondo.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

             "Dietologo Nutrizionista " Dott.ssa Maria Luisa Scarabelli - Biologa Nutrizionista - Iscritta all'Ordine Nazionale dei Biologi al n° 059945 - P.Iva 06448740966
                     Dom. Fisc. V.le Bligny n° 15 20136 Milano Tel. 0258300458 - cell.3385317023 Contatti : e mail marialuisa_scarabelli@fastwebnet.it
                                   Copyright 2008 by Enrico Spina www.expo2015servizi.it Realizzazione siti web -- email " expo2015@fastwebnet.it"

 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu